Conservativa

La conservativa si occupa di restaurare i denti dai danni provocati dalla carie o da altri fattori cercando di rispettare e conservare il più possibile i tessuti residui del dente e la vitalità pulpare.
I denti possono essere ricostruiti in resine composite direttamente alla poltrona; in alcuni casi se il danno presente è molto esteso è necessario costruire in laboratorio la parte di dente mancante - intarsio - per poi cementarlo successivamente in bocca.
Ad ogni modo la qualità delle ricostruzioni e la loro durata sono direttamente correlate ad un corretto ed adeguato isolamento del campo operatorio con l'utilizzo della "Diga" di gomma.